Martedì, 15 Giugno 2021
Economia

Saldi invernali, Confcommercio chiede di prolungarli fino a fine marzo

La richiesta alla regione dopo gli eccezionali eventi sismici e meteorologici che hanno interessato il territorio regionale a gennaio

La proroga dei saldi invernali fino al 26 marzo 2017, dopo un inizio disastroso a gennaio a causa dal maltempo. E' quanto chiede Confcommercio Abruzzo ai vertici della Regione.

La richiesta è stata formalizzata in una nota indirizzata al presidente del Consiglio regionale Giuseppe Di Pangrazio, al presidente della Giunta Luciano D'Alfonso e al vicepresidente della Giunta e assessore alle Attività Produttive, Giovanni Lolli.

Il presidente Roberto Donatelli e il direttore Celso Cioni della Confcommercio, facendo riferimento all'audizione nella Conferenza dei Capigruppo del 7 febbraio scorso e ai colloqui intercorsi, hanno confermato "la necessità e l'urgenza di richiedere formalmente, così come già fatto nel corso dell'audizione, la proroga della scadenza dei saldi invernali fino al 26 marzo 2017, considerati gli eccezionali eventi sismici e meteorologici che hanno interessato il territorio regionale, di fatto impedendo il regolare svolgimento delle vendite di fine stagione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saldi invernali, Confcommercio chiede di prolungarli fino a fine marzo

ChietiToday è in caricamento