Martedì, 23 Luglio 2024
Economia San Giovanni Teatino

La Saga si prepara al primo Cda con il neo direttore generale Bruni: obiettivo nuovi voli per l'aeroporto d'Abruzzo

Il primo consiglio di amministrazione della Saga con il nuovo direttore generale dell'aeroporto d'Abruzzo è previsto giovedì 16 novembre

Definire i prossimi obiettivi dell'aeroporto d'Abruzzo. Questo sarà sul tavolo del primo consiglio di amministrazione della Saga con il neo direttore generale Luca Bruni.
Il primo tassello sarà quello di provare a recuperare lo storico collegamento con l'aeroporto di Milano Linate.

In secondo luogo si proverà a ripristinare il volo per Torino che ha lasciato tanti pendolari con l'amaro in bocca.

Poi si lavorerà a individuare nuove compagnie aeree in vista della prossima stagione estiva allo scopo di allargare il numero delle stesse visto che attualmente da e per l'aeroporto d'Abruzzo oltre alla Ryanair volano solo la Wizzair con la tratta per Tirana e Luxair con quella per il Lussemburgo. Poi, con gli imminenti lavori per l'allungamento della pista, come annunciato dal presidente della giunta regionale, Marco Marsilio, si punterà ai voli intercontinentali. I primi sogni potrebbero riguardare il ripristino di vecchi collegamenti aerei che già in passato ci sono stati, come quelli per Toronto e per New York. E potrebbe tornare in auge anche una vecchia idea sorta ai tempi in cui presidente della Saga era Enrico Paolini, ovvero il volo per Buenos Aires in Argentina visti i tanti abruzzesi emigrati che vivono in Sudamerica. 

L'obiettivo per il 2024 e gli anni seguenti è quello di raggiungere il tanto agognato traguardo del milione di passeggeri dopo che il 2023 dovrebbe chiudersi con il record storico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Saga si prepara al primo Cda con il neo direttore generale Bruni: obiettivo nuovi voli per l'aeroporto d'Abruzzo
ChietiToday è in caricamento