Venerdì, 15 Ottobre 2021
Economia

Ristori a maestri e scuole sci bloccati dal Covid: pubblicato l'avviso, al via le domande

L’avviso prevede una ripartizione delle somme a disposizione, con fondi separati e una dotazione finanziaria di 1,7 milioni di euro

La Regione Abruzzo ha annunciato la pubblicazione dell’avviso sul Burat per il ristoro a maestri di sci e scuole di sci fermati dalla pandemia. A disposizione di professionisti e associazioni sportive risorse economiche per una dotazione finanziaria di 1,7 milioni di euro.

"La misura predisposta per i maestri di sci e le scuole di sci - evidenzia l'ente -  rientra nell’alveo di quelle misure che la Regione Abruzzo ha avviato quale ristori o indennizzo in favore di quelle categorie di lavoratori e professionisti che hanno pagato caramente il blocco di ogni attività in coincidenza del lockdown. L’avviso prevede una ripartizione delle somme a disposizione, con fondi separati per i maestri di sci e per le scuole di sci".

Le domande per richiedere il finanziamento vanno presentate on line sulla piattaforma informatica della Regione Abruzzo all’indirizzo sportello.regione.abruzzo.it, che prevede l’accesso esclusivamente con Spid (identità digitale) di secondo livello. Le istanze possono essere presentate dalle ore 15 del 18 ottobre fino alle ore 14:59 del 28 ottobre 2021.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ristori a maestri e scuole sci bloccati dal Covid: pubblicato l'avviso, al via le domande

ChietiToday è in caricamento