Martedì, 19 Ottobre 2021
Economia San Giovanni Teatino

A rischio il volo dall'aeroporto d'Abruzzo a Milano, ma la Saga non ci sta

Il presidente Paolini si dice pronto a combattere, "insieme alla Regione, ai deputati abruzzesi e al sottosegretario di Governo Vacca che ho già allertato"

Il volo Alitalia dall'aeroporto d'Abruzzo diretto a Milano potrebbe essere cancellato. La rotta, che dalla prossima settimana, per tre mesi, arriverà a Malpensa, anziché a Linate, rischia la soppressione, fra la proteste del presidente della Saga, la società di gestione dello scalo, Enrico Paolini. 

"C'è questo problema di Linate - ha spiegato - che è una ipotesi di un Piano Industriale che il Governo ancora non approva, e quindi essendo una ipotesi della Delta Airlines di turno che vuole risparmiare sulla pelle di una Regione terremotata come l'Abruzzo, sappiamo cosa gli dobbiamo rispondere: che vada a risparmiare dove ce ne bisogno, fuori dall'Abruzzo, sicuramente fuori dalle regioni terremotate, perché noi riteniamo che la linea di Linate non si debba toccare per l'economia dell'Abruzzo".

"Insieme alla Regione, ai deputati abruzzesi e al sottosegretario di Governo Gianluca Vacca che ho già allertato - ha aggiunto - noi difenderemo la linea di Linate fino all'ultimo e anzi aggiungo che chiederemo un maggiore impegno dell'Alitalia per Pescara, Perugia e Ancona, su Roma, Torino e Milano".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A rischio il volo dall'aeroporto d'Abruzzo a Milano, ma la Saga non ci sta

ChietiToday è in caricamento