Economia Francavilla al Mare

Ripascimento sul litorale nord di Francavilla, spiaggia pronta per l'inizio dell'estate

L'intervento, finanziato con fondi regionali per un importo di 185mila euro, si è reso necessario per risolvere i danni causati dal maltempo dell'inverno scorso

Inizierà la prossima settimana e dovrebbe terminare per l'inizio dell'estate il ripascimento sul litorale nord di Francavilla al Mare, nel tratto dal confine con Pescara, per 700 metri in direzione sud. L'intervento si è reso necessario per risolvere i danni causati dal maltempo dell'inverno scorso. Il lavoro è stato finanziato con fondi concessi dalla Regione Abruzzo, per un importo di 185mila euro. Complessivamente verranno ridistribuiti 12.400 metri cubi di sabbia. 

Il progetto esecutivo è stato redatto dall'architetto del Comune Maurizio Basile. Oltre al ripristino degli arenili e dela linea di riva, attraverso la ridistribuzione delle sabbie in sito, è prevista anche la messa in sicurezza temporanea delle strutture civili e commerciali interessate dal rischio di contatto con le acque attraverso la ricostruzione di zone di spiaggia emersa. Le attività saranno effettuate da riva con macchine per il movimento terra e in mare con motopontone aspirante e refluente.

Entro la prossima settimana saranno avviate le procedure di gara per l’affidamento dei lavori in argomento; la procedura dovrebbe concludersi entro 10/15 giorni. Il sindaco di Francavilla al Mare, Antonio Luciani, precisa che 

gli uffici stanno lavorando alacremente affinché questo intervento possa trovare concretezza entro i primi di giugno, in modo da garantire una buona stagione per bagnanti ed operatori turistici. Ringrazio per il suo impegno e per la tempestività l'architetto Basile.

Soddisfatto Riccardo Padovano, presidente di Sib Confcommercio: 

L'amministrazione di Francavilla sta compiendo il miracolo e il miracolo sarà realmente concluso se la procedura di gara riuscirà a chiudersi, come è possibile, entro 7 giorni lavorativi dalla sua pubblicazione con una procedura di emergenza. In questo modo, il litorale nord avrà la sabbia entro i primi giorni del mese di giugno. I clienti degli stabilimenti balneari possono star tranquilli, perché con l'intervento previsto avremo una spiaggia perfettamente fruibile come è stato negli anni passati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripascimento sul litorale nord di Francavilla, spiaggia pronta per l'inizio dell'estate

ChietiToday è in caricamento