Nuova organizzazione lavoro Sevel. Usb:”Noi fortemente contrari”

Lunedì si terrà un consiglio sul tema per rispondere alla richiesta aziendale di aumento dei volumi produttivi del Ducato

Fissato per lunedì 1 luglio, convocata  da Fim Cisl, il consiglio delle rappresentanze sindacali sulla nuova organizzazione del lavoro per rispondere alla richiesta aziendale di aumento dei volumi produttivi del Ducato.

Il sindacato di base (Usb) attraverso i propri portavoce fa trapelare preoccupazione.


Apprendiamo dalle bacheche sindacali, della convocazione da parte del consiglio delle RSA 
La questione è preoccupante perché si stanno concretizzando tutte le voci di corridoio di un imminente cambio turni imposto dall’alto senza il confronto con i lavoratori, gli unici interessati e titolati ad avere voce e decisione sul loro futuro.
Noi come Usb abbiamo messo sul tavolo la nostra proposta, concreta che va incontro alle esigenze di produzione, ma soprattutto alle esigenze dei lavoratori perché oltre a chiedere un incentivo economico affrontiamo seriamente la questione ormai non più rinviabile della riduzione dell’orario di lavoro.

Sulla questione riorganizzazione lavoro il sindacato si dice fortemente contrario. 

Sia ben chiaro, la proposta aziendale è oscena perché vuole affrontare l’aumento dei turni e di produttività a costo zero e chi appoggia questa proposta va contro gli interessi dei lavoratori.I nazionali dei firmatari non hanno nessun mandato per firmare nessun accordo che è al di fuori del CCSL.Adesso aspettiamo il consiglio delle rappresentanze sindacali con la speranza che prevalga il buon senso e venga rispettato quello che dalle assemblee è stata la volontà dei lavoratori e cioè di respingere al mittente la proposta oscena fatta dall’azienda.
Se così non fosse noi saremo pronti a mobilitarci studiando una risposta concreta attraverso la lotta sindacale per contrastare l’arroganza aziendale e di chi si presta con complicità al loro volere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in bilico sullo strapiombo, tragedia sfiorata in via della Liberazione

  • Il principe Alberto di Monaco in visita privata alle tenute Masciarelli

  • Mercatini natalizi a Chieti, per respirare la magica atmosfera delle feste

  • Fuggono all'alt della polizia, folle inseguimento in centro sul motorino rubato

  • Natale 2019: tra giochi di luce e un'atmosfera da sogno si è riaccesa la villa di Lido Riccio

  • Scappa alla vista dei carabinieri, poi li prende a calci e pugni: addosso aveva gioielli rubati

Torna su
ChietiToday è in caricamento