Domenica, 24 Ottobre 2021
Economia

Rinegoziazione dei prestiti: l'operazione libererà 1 milione di euro

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

L’Assessore alle Finanze, Roberto Melideo e il Presidente della Commissione Bilancio, Consigliere Comunale Mario De Lio, hanno emesso la seguente nota congiunta.

«Il Consiglio Comunale ha approvato la delibera con la quale il Comune di Chieti ha usufruito di una facoltà concessa dalla Cassa Depositi e Prestiti con la circolare n. 1281 del 7 novembre 2014 avente ad oggetto “Rinegoziazione dei prestiti ordinari della Cassa depositi e prestiti società per azioni ai sensi dell’art. 5 del decreto legge 27 ottobre 1995 n. 444”.

Tale operazione, a costo zero per l’ente, consentirà un duplice, importante risultato: 1) avere tassi di interesse più bassi rispetto alla iniziale negoziazione; 2) spalmare la rateizzazione su un maggior numero di anni con un minore esborso finanziario nell’immediato per le casse dell’ente.

Già a partire dalla fine dell’anno si libererà circa 1 milione di euro in termini di minori uscite, somma che potrà essere utilizzata per l’estinzione dei mutui stessi o per spese di investimenti.

Entrambe le soluzioni, se combinate, potranno da una parte contribuire ad un ulteriore riduzione dell’indebitamento, strada già intrapresa da questa Amministrazione fin dal suo insediamento, dall’altra rendere disponibili risorse da investire per il bene della città.

E’ questo un ulteriore tassello dell’Amministrazione del Sindaco Di Primio teso a ripianare l’eredità di un pesante bilancio.»

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rinegoziazione dei prestiti: l'operazione libererà 1 milione di euro

ChietiToday è in caricamento