rotate-mobile
Economia

Rigenerazione urbana, da Pnrr 147 milioni di euro in Abruzzo

Uno stanziamento ulteriore per coprire anche i costi delle proposte che in prima istanza erano state ammesse ma non finanziate

Un ulteriore stanziamento autorizzato di quasi 4,3 miliari di euro, dal dl del 1° marzo 2022, per consentire la copertura di altre 2.325 opere in 645 Comuni diversi nell’ambito dei progetti di rigenerazione urbana. Gli interventi in questione, volti alla riduzione di fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale e al miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale e ambientale, saranno finanziati dal Pnrr (Missione 5, Componente 2, Investimento 2.1).

Per l’Abruzzo saranno stanziati 147 milioni. A livello regionale, come rielaborato dall’Adnkronos, è la Campania - con i suoi 489.039.248 euro e 228 progetti - a fare il record di fondi intercettati. Seguono, a breve distanza, Lombardia (444.946.591 euro), Sicilia (421.624.831 euro), Puglia (391.485.965 euro), Lazio (quasi 331 milioni) ed Emilia Romagna, con poco meno di 326 milioni.

Scorrendo ancora l’elenco delle assegnazioni, troviamo i comuni del Veneto che, insieme, hanno catalizzato oltre 280 milioni, seguiti da Piemonte (243 milioni), Marche (170 milioni), Calabria (165 milioni), Sardegna (150 milioni), Abruzzo (147 milioni) e Liguria (102 milioni). Chiudono il cerchio l’Umbria, con poco meno di 88 milioni, il Friuli Venezia Giulia, con 77, il Trentino Alto Adige (45), il Molise (42), la Basilicata (39) e la Valle d’Aosta, con poco meno di 11 milioni totali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rigenerazione urbana, da Pnrr 147 milioni di euro in Abruzzo

ChietiToday è in caricamento