rotate-mobile
Economia

Ricorso al Tar degli operai, Provincia ribatte: "Pagamento è stato previsto"

La vertenza tra i lavoratori addetti alle manutenzione delle strade durate le nevicate e la Provincia di Chieti

Il pagamento dello straordinario ai 51 lavoratori per la pulizia delle strade provinciali durante le nevicate del 2009 è stato riconosciuto con delibera di Consiglio provinciale il 30 dicembre scorso e sono state avviate le procedure per la liquidazione degli importi.

Così il presidente della Provincia di Chieti, Enrico Di Giuseppantonio, fa chiarezza in merito alla notizia diffusa dagli organi di stampa sul commissario che pagherà i 51 lavoratori per la pulizia delle strade.

“E’ fuori luogo  -ribatte - prendere questa decisione proprio quando tutto è pronto per il pagamento. La mia amministrazione ha sempre firmato e rispettato i contratti collettivi. I tempi del procedimento sono stati oggettivamente più lunghi del previsto, ma ciò è dovuto esclusivamente al fatto che la Provincia è in dissesto guidato e deve rispettare scrupolosamente il piano di riequilibrio pluriennale approvato dalla Corte dei Conti”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricorso al Tar degli operai, Provincia ribatte: "Pagamento è stato previsto"

ChietiToday è in caricamento