Economia

Rendiconto 2015 Teateservizi, Raimondi: "Gravi irregolarità"

Il consigliere: mancano i pareri per valutare se le spese per il personale rispettino i vincoli imposti dal patto di stabilità, in piscina assunzioni senza concorso

Gravi irregolarità sono emerse nell’esame dei rendiconti 2015 della società partecipata Teateservizi, almeno secondo il consigliere comunale di opposizione Enrico Raimondi. A margine della riunione della Commissione bilancio del Consiglio comunale di Chieti di oggi per esaminare i rendiconti dell'ultimo anno sia di Teateservizi srl che di Chieti Solidale, il consigliere fa presente alcuni aspetti imprescindibili per l’approvazione degli stessi.

In particolare, per quel che riguarda Teateservizi, “è del tutto assente – sottolinea Raimondi - il parere dell’ufficio che è deputato a svolgere il cd. controllo analogo sulla società, al fine di consentire al Consiglio comunale di valutare se le spese per il personale sostenuta dalla partecipata rispettano i vincoli di spesa imposti dalla legislazione statale e dal patto di stabilità”.

Sul punto, a seguito delle precisazioni del presidente della società, Valerio Visini, è emerso che Teateservizi ha proceduto alle assunzioni dirette del personale adibito alla piscina comunale. “Ciò - aggiunge il consigliere comunale - è in evidente violazione delle norme di legge che impongono alle società partecipate di procedere ad assunzioni tramite una selezione pubblica.

Inoltre, sempre alla luce delle dichiarazioni del presidente, si è appreso che i lavoratori addetti al servizio idrico sono utilizzati mediante contratti di somministrazione di manodopera. La circostanza non consentirà il loro passaggio automatico al gestore che l’Ersi dovrà individuare per la gestione della nostra rete idrica dopo il 31 agosto 2016. Mi auguro – chiude - che tali questioni saranno affrontate nelle sedi consiliari competenti: allo stato, il voto al rendiconto presentato dalla società non potrà che essere negativo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rendiconto 2015 Teateservizi, Raimondi: "Gravi irregolarità"

ChietiToday è in caricamento