Lunedì, 17 Maggio 2021
Economia

La Regione Abruzzo stanzia 850 mila euro per la scuola di Villa Santa Maria

Il Comune, in qualità di Ente proprietario, dovrà usarli per l’adeguamento delle strutture del Convitto a servizio dell’Istituto professionale

La giunta regionale nella seduta del 3 maggio 2021 ha approvato un contributo di 850 mila euro in favore del Comune di Villa Santa Maria, in qualità di ente proprietario, per l’adeguamento delle strutture del Convitto a servizio dell’Istituto professionale statale dei servizi alberghieri e della ristorazione. A riferirlo è il consigliere della Lega, Fabrizio Montepara.

L'istituto presentava una carenza di alloggi in seguito alle disposizioni in materia di sicurezza e prevenzione emanati dal Ministero, conseguenti alla pandemia da Covid-19. I fondi serviranno per la realizzazione, all’interno di un edificio di proprietà comunale, di 15 nuovi alloggi, dotati di tutti i criteri di sicurezza e confort, e una sala studio per gli studenti dell’Istituto eccellenza d’Abruzzo. Saranno inoltre realizzati altri 10 posti letto all’interno del Convitto femminile.

"L’importante contributo permetterà anche di far fronte alle spese incontrate in questo periodo di emergenza dal Comune che ha dovuto garantire l’alloggio agli studenti presso un struttura esterna assicurando loro anche il trasporto" afferma Montepara.

"L’impegno preso dall’amministrazione regionale con l’Ente che rappresento e con tutti i cittadini di Villa Santa Maria è stato mantenuto – dichiara Giuseppe Finamore, sindaco del Comune di Villa Santa Maria- Esprimo la mia più viva soddisfazione per il risultato ottenuto e per il proficuo dialogo creatosi con il presidente della Regione e i suoi rappresentanti". 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Regione Abruzzo stanzia 850 mila euro per la scuola di Villa Santa Maria

ChietiToday è in caricamento