rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Economia

Reddito di cittadinanza: in Abruzzo oltre 32mila percettori, +4,1% su 2020

A livello territoriale, in testa c'è il Pescarese, con 9.107 percettori di reddito di cittadinanza o pensione di cittadinanza (+4,5%), seguito dal Chietino (8.444, +3,7%), dall'Aquilano (8.100, +4%) e dal Teramano (6.593, +4,3%)

Sono 32.244, in Abruzzo, nel periodo gennaio-settembre 2021, i percettori del Reddito di cittadinanza o pensione di cittadinanza, per un totale di 66.501 persone coinvolte considerando i nuclei familiari; il dato è in aumento del 4,1% rispetto al 2020.

Sono 10.116, inoltre, coloro che nel corso di quest'anno hanno percepito almeno una mensilità di reddito di emergenza.

È quanto emerge dal report dell'osservatorio regionale dell'Inps Abruzzo contenente dati aggiornati al secondo quadrimestre 2021.

In particolare, i percettori del Reddito di cittadinanza sono 28.972 (+4,3% rispetto al 2020), per un totale di 62.800 persone coinvolte, mentre i percettori della pensione di cittadinanza sono 3.272 (+1,9%), per un totale di 3.701 persone coinvolte considerando il nucleo familiare.

A livello territoriale, in testa c'è il Pescarese, con 9.107 percettori di reddito di cittadinanza o pensione di cittadinanza (+4,5%), seguito dal Chietino (8.444, +3,7%), dall'Aquilano (8.100, +4%) e dal Teramano (6.593, +4,3%).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reddito di cittadinanza: in Abruzzo oltre 32mila percettori, +4,1% su 2020

ChietiToday è in caricamento