Economia

Raccolta di lampadine esauste: con oltre sei mila chili Chieti è la più virtuosa

In Abruzzo raccolte 17 tonnellate di lampadine nel 2012. La provincia di Chieti è la più virtuosa con 6.210 chili

Nel 2012 in Abruzzo sono state raccolte  quasi 17 tonnellate di lampadine esauste. Con 6.210 kg, la provincia di Chieti è stata la più sesnibile in Abruzzo all’argomento. I dati sono stati diffusi da Ecolamp, Consorzio senza scopo di lucro dedito alla raccolta e al riciclo delle lampadine a basso consumo esauste.

Con 16.948 kg di lampadine, l’Abruzzo si colloca al 15° posto nella classifica della raccolta regionale italiana. Di questi, circa 3 tonnellate (3.360 kg, 20% del totale) sono state raccolte grazie al contributo dei cittadini privati che si sono recati presso i Centri di Raccolta Comunali, le restanti 14 sono state recuperate grazie ai servizi messi a punto dal Consorzio Ecolamp.

Dopo Chieti seguono la provincia di Teramo con 5.048 kg, quella di Pescara ( 3.070) e quella dell’Aquila (2.620 kg).

Il 2012 chiude in crescita ma resta difficile la raccolta a causa dei numerosi ostacoli che i consorzi incontrano. “I distributori ignorano, o trascurano, gli obblighi imposti dal decreto uno contro uno – commenta Fabrizio D’Amico, Direttore Generale del Consorzio Ecolamp – e ancora pochi cittadini sono a conoscenza della possibilità di restituire il materiale esausto al momento dell’acquisto di un prodotto equivalente. I consorzi non possono però essere i soli a promuovere la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti RAEE- aggiunge - è necessario un supporto nella campagna educativa, sia da parte della grande distribuzione che delle Istituzioni".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta di lampadine esauste: con oltre sei mila chili Chieti è la più virtuosa

ChietiToday è in caricamento