menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nicola Salvatore

Nicola Salvatore

La pizza gourmet ed ecosalutista di Salvatore sbarca a Guardiagrele

Nuovo "punto pizza" in pieno centro. L'inaugurazione venerdì 25 con la musica delle Terre del Sud

“Gli Artigiani della Pizza”, il punto pizza dove poter degustare il conosciutissimo prodotto che ha portato sulla cresta dell’onda della gastronomia locale e non solo Nicola Salvatore raddoppia. Venerdì 25 novembre alle 20 sarà inaugurato il nuovo punto pizza nell’incantevole borgo di Guardiagrele, in pieno centro.

Nella nuova sede degli Artigiani della Pizza in via San Giovanni 63 sarà possibile degustare pizze al piatto rigorosamente made in Abruzzo, mentre il punto di Chieti Scalo continuerà a sfornare pizze al taglio. “Il mio intento – spiega Nicola Salvatore – è quello di realizzare una location diversa dove è possibile mangiare seduti all’interno di un’ampia sala e con una vista eccezionale. La pizza che propongo a Guardiagrele è una pizza gourmet ed ecosalutista che rispetta l’ambiente e l’ecologia, realizzata solo con prodotti a chilometro zero”.

La passione per la pizza e l’amore per la terra d’Abruzzo sono da sempre i punti di riferimento dell’attività dello chef Salvatore che porta aventi con grande successo quello che definisce il suo “progetto pizza”, ovvero un’iniziativa che parte dalla formazione dei giovani pizzaioli, che lui stesso cura in prima persona, fino alla gestione pratica e operativa di diversi punti pizza. Non a caso la sede di Guardiagrele darà la possibilità agli stagisti dei nuovi corsi di mettere in pratica le nozioni acquisite durante le lezioni.

L’evento di venerdì prossimo sarà accompagnato dalla musica di Terre del Sud che proporrà per l’occasione il progetto “Dalla Majella ai trabocchi”, un viaggio incentrato sulla tradizione e la cultura del territorio fatto di canti popolari e composizioni inedite.

VIDEO| QUAL E' LA PIZZA PIU' AMATA DAI TEATINI?
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento