Sabato, 19 Giugno 2021
Economia

La Provincia approva le linee strategiche di sviluppo del territorio

Si punta alla valorizzazione ed inclusione delle aree interne, con interventi mirati sulla viabilità e all’adeguamento degli edifici scolastici

A quasi venti anni dall’approvazione del precedente Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale, la Provincia di Chieri definisce le nuove linee strategiche di sviluppo del territorio nel documento di indirizzo per la redazione del Ptcp. Il documento approvato dal consiglio provinciale è la sintesi delle indicazioni fornite dagli organi politici, tradotte dai tecnici in programmi coerenti e conformi alle norme. 

“Ne scaturisce – dice il presidente Mario Pupillo - una lettura composita, focalizzata sulle funzioni provinciali, sulla conformazione fisica del territorio, con lo sguardo attento alle realtà comunali, a quella regionale ed extra regionale, che tiene conto delle proposte inserite nel PNRR e degli altri finanziamenti che la Provincia di Chieti ha a disposizione per la sua programmazione, ponendo attenzione alla sostenibilità ambientale delle azioni di intervento sul territorio”.

Si punta alla valorizzazione ed inclusione delle aree interne, con interventi mirati sulla viabilità; all’adeguamento degli edifici scolastici per migliorarne le prestazioni energetiche e la sicurezza; si prevedono nuovi poli scolastici, più rispondenti alle esigenze della popolazione studentesca e più sostenibili; si individuano gli ambiti di attuazione programmatica, articolazioni del territorio provinciale che definiscono le linee locali di sviluppo, ma anche il dimensionamento di soglia degli indicatori che si vorranno porre sotto controllo (consumo di suolo, offerta dei servizi, incremento residenziale, espansione delle attività produttive, ecc.). 

Ha lavorato alla definizione delle Linee di Indirizzo il gruppo di lavoro intersettoriale coordinato dall’architetto Margherita Fellegara, con il professor Roberto Mascarucci, docente dell’Ateneo d’Annunzio e stimato urbanista.

Il prossimo step sarà la definizione del Documento preliminare e successivamente di quello definitivo. “Un processo lungo e meditato, che traccia una visione strategica di assetto a medio lungo termine, per esercitare con coerenza il ruolo di governo dell’area vasta attribuito alla Provincia dalla legge Delrio. Sono particolarmente soddisfatto di questo documento – conclude Pupilo - che apre una fase nuova e di rinascimento delle Provincia che si giova e si allinea al PNRR e del lavoro di squadra che rilancia il ruolo programmatorio dell’Ente”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Provincia approva le linee strategiche di sviluppo del territorio

ChietiToday è in caricamento