menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In primavera terminano i lavori per rendere più sicuro l'incrocio tra Sambuceto e Fontanelle

Il consiglio di San Giovanni Teatino ha approvato l'aggiornamento del Programma Triennale delle Opere Pubbliche. Il tratto è pericoloso e spesso soggetto a incidenti

Via libera alla progettazione dell'incrocio tra Sambuceto e Fontanelle. Il Comune di San Giovanni Teatino ha approvato all'unanimità, nel consiglio comunale dello scorso 16 dicembre, l'aggiornamento del Programma Triennale delle Opere Pubbliche 2019/2021 inserendo l'intervento nell'annualità 2019.

"Finalmente possiamo intervenire in un incrocio molto pericoloso, tra strade ad intensa percorrenza veicolare - ha spiegato il sindaco Luciano Marinucci - a forte rischio per gli attraversamenti pedonali e dove, purtroppo, si verificano spesso incidenti. Il Comune di San Giovanni Teatino, quando fu realizzato il cavalcavia di via Vicenza, iniziò la progettazione di una rotatoria che rendesse sicuro l'incrocio. Ora possiamo condividere questa progettazione con il Comune di Pescara, al fine di trovare soluzioni organiche ed efficaci per la mobilità e la sicurezza in ambedue i territori".

"I tecnici dei due Comuni sono già al lavoro per la progettazione - annuncia l'assessore all'Urbanistica Ezio Chiacchiaretta - e contiamo di iniziare la realizzazione dell'intervento in primavera ultimandoli nel più breve tempo possibile".

Già nel sopralluogo dello scorso 24 settembre, gli amministratori dei due Comuni, il sindaco e il vicesindaco di San Giovanni Teatino, Luciano Marinucci e Giorgio Di Clemente, l'assessore Chiacchiaretta e l'assessore alla Viabilità di Pescara Luigi Albore Mascia, avevano convenuto dell'urgenza dell'intervento urbanistico.

In quell'incrocio, infatti, tra via Vicenza/via Verdi e dove via Tirino (Pescara) diventa via Cavour (San Giovanni Teatino),  insistono anche i due accessi della strada vicinale Acquatorbida e quello a via Caduti per Servizio del popoloso quartiere di Fontanelle. Il traffico veicolare, inoltre, si è intensificato , negli ultimi tempi, a seguito degli interventi del Comune di Pescara sulla viabilità in via Caduti per Servizio e l'attivazione di un nuovo Polo fieristico a Fontanelle, proprio a ridosso dell'incrocio.

Spiega Chiacchiaretta: "L'intervento in questo incrocio si inserisce nella strategia del nostro Prg. Nello strumento urbanistico abbiamo fatto previsioni che stiamo attuando man mano che riusciamo a reperire risorse e finanziamenti. Questa è una delle opere più importanti, perché sarà realizzata su di un'arteria fondamentale di collegamento tra le città di Chieti e Pescara, nel territorio di San Giovanni Teatino, in un nodo cruciale, all'incrocio tra via Verdi, via Vicenza, via Roma e dove si innestano le strade vicinali Acquatorbida. Voglio inoltre ricordare che sono in corso i lavori in altre strade, in particolare nella zona industriale, in sinergia con il Consorzio, ed in quella commerciale, mentre si stanno completando gli interventi sulla Tiburtina ed altre strade interne della città. L'obiettivo dell'amministrazione Marinucci resta quello della mobilità fluida e sicura su strade che decorose per un territorio che deve essere apprezzato da chi ci vive e ambito da chi l'attraversa o ha intenzione d'investirci".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento