Martedì, 19 Ottobre 2021
Economia

Progetto Inte: cinque progetti al Suap, 42 posti per gli ex Burgo

Cinque progetti presentati da altrettante aziende per 120 posti di lavoro in tutto, 42 per ex Burgo. E' quanto emerso dalla riunione del sindaco con il curatore del progetto Merlino e i lavoratori. Si aspetta il parere di Asl e Comune

Cinque aziende per 120 posti di lavoro, 42 dei quali per ex dipendenti Burgo. È quanto Domenico Merlino, curatore del progetto Inte, ha presentato al Suap. Se ne è discusso ieri in un incontro con il sindaco, Umberto Di Primio e una delegazione di lavoratori.

Il 21 dicembre Merlino ha presentato al Suap (Sportello unico per le attività produttive) cinque progetti, per i quali dovrebbero essere realizzati altrettanti capannoni nell’area di via Piaggio in cui sorgeva la cartiera. In tutto oltre 100 posti di lavoro, circa un terzo per gli ex Burgo.

A questo punto il Suap verificherà i progetti presentati dalle imprese interessate e se necessario chiederà ulteriori integrazioni. Poi, sentito il parere della Asl e del Comune dovrà dare un parere all’avvio del progetto. Se questo sarà positivo, le cinque aziende interessate potranno formalizzare gli atti di acquisto alla Burgo e dopo aver ricevuto l’autorizzazione a costruire potranno iniziare a tirar su i capannoni.

Il prossimo incontro è stato fissato per il 14 gennaio. Per quella data si verificherà lo stato di avanzamento dell’istruttoria. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto Inte: cinque progetti al Suap, 42 posti per gli ex Burgo

ChietiToday è in caricamento