Economia

Progetto Daco: dalla provincia all'Asia per l'energia sostenibile

Segue un solco già tracciato il progetto internazionale avviato dalla Provincia di Chieti che intende promuovere in Tajikistan, Kazakhstan, Azerbaijan e Bielorussia politiche energetiche più sostenibili

Presentato a Chieti il progetto internazionale “DACO” per la promozione nei Paesi asiatici di una politica energetica locale più sostenibile, contribuendo al raggiungimento degli obiettivi del pacchetto clima 20-20-20.

Coordinatore del progetto è la Provincia di Chieti, che dopo aver coinvolto i 104 comuni del territorio nella Covenant of Mayors ed aver redatto circa 40 Piani d’Azione per l’Energia Sostenibile (Seap) esporterà il proprio know-how in Tajikistan, Kazakhstan, Azerbaijan e Bielorussia.

Il progetto vuole definire gli standard in termini di riduzione di CO2 e risparmio energetico, controllare le prestazioni energetiche dei Comuni favorendo interventi correttivi e monitoraggi continui, fare rete tra i partner anche per accedere ai finanziamenti pubblici.

"Il tema dell’energia e in particolare quello dell’efficientamento energetico del sistema locale rappresenta un esempio concreto e da perseguire con ogni mezzo – dice il presidente della Provincia Enrico Di Giuseppantonio - con il 'Patto dei Sindaci', insieme a tutti i 104 Comuni del nostro territorio, abbiamo rinnovato questa sfida. Stiamo realizzando i SEAP, Piani d’azione per l’energia sostenibile per tutti i Comuni, abbiamo attivato oltre 11 milioni di euro per l’efficientamento energetico degli edifici pubblici e della pubblica illuminazione. Abbiamo firmato il 3 novembre 2011 l’accordo con la Commissione Europea e la Banca Europea per gli investimenti a valere sulla facility “Elena” per ulteriori 80 milioni di euro, grazie anche all’azione della nostra agenzia per l‘energia Alesa. Il progetto DACO segue il solco già tracciato. L’Unione Europea ci ha reputati tra i pochi all’altezza di esportare il modello del 'Patto' e questo ci rende fieri, ma anche consapevoli della grande responsabilità che ne deriva".



.

 .

.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto Daco: dalla provincia all'Asia per l'energia sostenibile

ChietiToday è in caricamento