Economia

Prestiti: agevolazioni per le piccole e medie imprese teatine

Siglato un accordo tra Confcommercio e Bls: a disposizione sei milioni di euro per stipulare finanziamenti a tassi agevolati

Confcommercio Chieti ha firmato un accordo con la Banca Popolare di Lanciano e Sulmona per consentire alle imprese di Chieti e provincia associate di chiedere prestiti e mutui a condizioni agevolate.

Le aziende potranno ottenere, tra le altre cose, mutui ipotecari per la realizzazione di programmi di investimento, finanziamenti chirografari per l’acquisizione di macchinari, impianti, attrezzature e autoveicoli, prodotti per la copertura del rischio di tasso d’interesse e finanziamenti volti a favorire la ricapitalizzazione delle imprese. Un pacchetto finanziario variegato che ammonta a 6 milioni di euro.

“Questi soldi – spiega il presidente provinciale Confcommercio Angelo Allegrino - potranno essere utilizzati per dare respiro alle aziende in difficoltà e per consentire investimenti a chi, magari, vuole potenziare o trasformare la propria attività imprenditoriale”. Confcommercio, come sempre, è scesa in campo a tutela della categoria”.

Per usufruire della particolare convenzione gli associati Confcommercio Chieti possono recarsi direttamente presso le filiali della Bls muniti dell’attestato associativo o della tessera Confcommercio o, in alternativa, rivolgersi agli uffici dell’associazione di categoria presenti in provincia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prestiti: agevolazioni per le piccole e medie imprese teatine

ChietiToday è in caricamento