rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Economia

Pranzo di Pasqua, Coldiretti: ”I cuochi contadini portano la campagna a tavola”

La confederazione invita a ordinare il pranzo pasquale agli agriturismi abruzzesi che hanno predisposto la consegna a domicilio

Gli abruzzesi nelle vacanze pasquali dovranno rinunciare alla tradizionale gita fuori porta con pranzo annesso, come spesso accade, nelle strutture agrituristiche del territorio a causa delle restrizioni per l'emergenza Coronavirus.

La Coldiretti Abruzzo fa sapere che "molti operatori  si impegneranno comunque a consegnare iI pranzo pasquale direttamente nelle case degli abruzzesi con la possibilità anche di offrirlo a parenti ed amici per mantenere un legame durante la festa, anche se costretti a rimane distanti”. 

“L’agriturismo – fanno sapere da Coldiretti Abruzzo - è tra le attività agricole che piu’ duramente sono state colpite dall’emergenza con la chiusura forzata delle strutture e la Coldiretti è impegnata nel realizzare un piano di intervento anche con la richiesta di un sostegno economico legato alle mancate presenze effettive sia come alloggio che come ristorazione, a fronte del completo annullamento di tutte le prenotazioni per le strutture diffuse su tutto il territorio regionale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pranzo di Pasqua, Coldiretti: ”I cuochi contadini portano la campagna a tavola”

ChietiToday è in caricamento