rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Economia

Poste: 12 assunzioni di portalettere a Chieti, Lanciano e Vasto

Andranno a rafforzare gli organici dei Centri di Distribuzione della provincia

Poste Italiane annuncia l'assunzione di 12 portalettere in provincia di Chieti: in questi giorni sono infatti state formalizzate le assunzioni per integrare il personale di tre Centri di Distribuzione della corrispondenza e dei pacchi operativi sul territorio provinciale a Chieti, Lanciano e Vasto, interessati ciascuno da 4 nuovi ingressi. In particolare, 9 contratti hanno avuto decorrenza già da questa settimana e gli altri 3 entreranno a far parte degli organici entro la fine dell’estate. 

"In continuità con gli interventi definiti per il triennio 2021-2023  - si legge in una nota - con l’accordo sindacale del 3 agosto 2021 e le successive intese in materia, e in particolare con l’accordo sindacale del 12 maggio 2022, l’azienda continua pertanto il processo di assunzioni con contratto a tempo indeterminato in Abruzzo e nel resto d’Italia per lo svolgimento di attività di portalettere con una attenzione particolare a lavoratori che hanno reso la propria prestazione lavorativa con contratto a termine.  Tra le altre Politiche Attive del lavoro, Poste Italiane è impegnata anche in interventi di trasformazione dei contratti da tempo parziale a tempo pieno, alle assunzioni da mercato esterno e all’attivazione di percorsi interni di sportellizzazione".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poste: 12 assunzioni di portalettere a Chieti, Lanciano e Vasto

ChietiToday è in caricamento