rotate-mobile
Economia San Giovanni Teatino

Entro l'estate San Giovanni Teatino e Pescara saranno collegate dalla pista ciclopedonale

La Regione ha finanziato il progetto con 1 milione e 200mila euro. Nelle prossime tre settimane inizieranno i lavori in entrambi le città, per poi incontrarsi sul confine tra i due comuni a giugno

Sarà pronto entro l'estate il il progetto di collegamento 'verde' ciclopedonale tra Pescara e Sambuceto entro l'inizio dell'estate. Tempi e modi perchè sia possibile sono stati definiti questa mattina (lunedì 20 febbraio) in un incontro tecnico nel Comune di San Giovanni Teatino. Erano presenti il sindaco Luciano Marinucci, l'assessore ai Lavori Pubblici, Massimiliano Bronzino Cesario, il Rup dei lavori architetto Massimo Cantagallo, il progettista architetto Carlo Ciabattoni, il direttore di lavori ingegnere Carmine Raimondi, l'architetto Enrico Vecchiotti per il Comune di San Giovanni Teatino e il dirigente del settore lavori pubblici di Pescara Giuliano Rossi, oltre che il responsabile della ditta incaricata dei lavori Edil Asfalti srl. 

"Questa mattina ho voluto incontrare la ditta appaltatrice e tutti i tecnici che si stanno occupando del collegamento 'verde' tra via Cavour e via Caduti per Servizio nel territorio di Pescara", spiega il sindaco Marinucci. "Si tratta di un 'anello ciclopedonale' che si sta completando nell'area metropolitana. Con Pescara siamo motori di un progetto che la Regione ha finanziato con circa 1 milione e 200mila euro. Quando questo progetto sarà realizzato darà maggiore sicurezza alla mobilità nel nostro territorio, favorendo famiglie, bambini e tutti quei cittadini che scelgono di muoversi a piedi e in bicicletta. Un percorso cittadino alternativo e in assoluta sicurezza".

I lavori sono seguiti dal Comune di Pescara che, dopo il protocollo d'intesa con il Comune di San Giovanni Teatino ha presentato la richiesta di finanziamento, ottenuto dalla Regione. Nei prossimi tre giorni saranno effettuati ulteriori sopralluoghi. Poi, entro tre settimane, inizieranno i lavori, sia sul tratto di San Giovanni Teatino, sia su quello di Pescara, per incontrarsi al confine dei due comuni nei primi giorni di estate

"Con questa opera - conclude Marinucci - San Giovanni Teatino é ancora di più al centro dell'Area Metropolitana: snodo di viabilità, polo commerciale e, infine, una grande arteria verde che non farà che aumentare il benessere della nostra comunità".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entro l'estate San Giovanni Teatino e Pescara saranno collegate dalla pista ciclopedonale

ChietiToday è in caricamento