menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pronto il Piano neve della Provincia da 200 mila euro

Un bando di gara a parte è stato emanato per il lotto Pretoro-Majelletta, arriva l’ok alla copertura finanziaria per i lavori dello scorso gennaio

Ok alla copertura finanziaria per i lavori di somma urgenza relativi all’emergenza neve del 2017: la Provincia di Chieti ha ricevuto conferma dal Centro Operativo Regionale dell’avvenuto riconoscimento, da parte del Dipartimento della Protezione Civile nazionale, delle spese sostenute per i lavori autorizzati dallo scorso mese di gennaio.

Nelle prossime settimane gli uffici dell’ente potranno adottare i consequenziali atti amministrativi e garantire il pagamento delle imprese affidatarie delle attività dello sgombero neve. Il Dipartimento della Protezione Civile nazionale ha anche approvato il Piano di Interventi presentato dalla Provincia d Chieti dando il via libera alle spese relative a complessivi 145 interventi per un totale di 2.144.683 euro.

Piano Neve 2017-2018

La Provincia di Chieti inoltre, con decreto del Presidente n 178 del 12 dicembre scorso, fa sapere di aver apprestato il Piano Neve 2017-2018 per un importo complessivo di 200 mila euro, spesa stimata suscettibile di variazione in base agli eventi meteorologici. “Diverse ditte hanno già risposto all’avviso pubblico – spiega l’ente -  volto ad acquisire la disponibilità di operatori economici interessati all’affidamento dei singoli lotti di intervento, per un totale di 99 lotti corrispondenti a 1619,348 km”.

Un bando di gara a parte è stato emanato per il lotto Pretoro-Majelletta, dove il Servizio di sgombero neve è stato già assegnato per circa 85 mila euro e la ditta vincitrice si avvarrà dei mezzi spazzaneve di proprietà della provincia concessi in comodato d’uso. “L’Ente – si legge ancora - ha già provveduto all’acquisto di sale per il disgelo con un primo investimento di oltre 60 mila euro, per 1.800 quintali in sacchi e 7.260 sfusi, ma si procederà all’adozione di ulteriori provvedimenti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento