Giovedì, 28 Ottobre 2021
Economia

Pesca, riapre la stagione: la Provincia azzera i costi dei tesserini

Domenica 23 febbraio riapre la stagione della pesca. Chi ha già versato la quota sarà rimborsato

La Provincia ha deciso di azzerare i costi per il rilascio dei tesserini pesca segna catture. La delibera che va a determinare le nuove tariffe per l’anno 2014 e  prevede l’abbattimento del costo annuo dei tesserini che era di 10 euro. Una decisione presa a ridosso dell’apertura della stagione della pesca nelle acque di categoria “A”, prevista nell’intero Abruzzo per domenica 23 febbraio, come da calendario ittico regionale.

“E’ un piccolo contributo ai pescatori e alle loro famiglie in un momento di difficoltà economica – sottolineano il presidente della Provincia Di Giuseppantonio e il consigliere delegato alla pesca Giovanni Staniscia – abbiamo deciso di intraprendere questa strada anche tenendo conto dell’annunciata nuova legge regionale in materia, che ridefinirà in maniera più organica la normativa nel suo complesso”.

In provincia di Chieti la pesca è praticata da circa 5mila persone, di cui 4mila sono residenti nel territorio provinciale.

 “Ovviamente i pescatori che hanno già provveduto al pagamento della tassa saranno rimborsati”, conclude Di Giuseppantonio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesca, riapre la stagione: la Provincia azzera i costi dei tesserini

ChietiToday è in caricamento