rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Economia

Personale in ferie e organico sottodimensionato: Ferrara e Raimondi consegnano di persona all’Ater le domande per gli alloggi

Lo scopo è di consentire alla Commissione alloggi di esaminare nel più breve tempo possibile un’altra buona fetta delle domande giunte al Comune

Il sindaco di Chieti Diego Ferrara e l’assessore alle Politiche della casa Enrico Raimondi hanno consegnato a mano all’Ater le domande per gli alloggi di edilizia popolare, in tempo per la nuova riunione della Commissione alloggi.

Tra personale in ferie e organici sottodimensionati, Ferrara e Raimondi hanno pensato di agire di persona per ottimizzare i tempi. 

"In questi giorni - dichiarano - l’Ufficio politiche della casa non ha potuto fare fronte a tale passaggio e ce ne siamo fatti carico direttamente, per consentire alla Commissione alloggi di esaminare nel più breve tempo possibile un’altra buona fetta delle domande giunte al Comune, così da arrivare in tempi rapidi anche alla graduatoria degli assegnatari. Quello alla casa è uno dei bisogni maggiormente sentiti in città, a cui stiamo dando risposte concrete e inedite, sia attraverso la riorganizzazione e semplificazione del servizio, grazie a un accordo con i patronati, ad esempio, è possibile da mesi bypassare gli uffici che sono oberatissimi e sotto organico; sia con l’avvio di manutenzioni straordinarie che gli alloggi comunali non hanno mai visto in questi anni, è infatti in arrivo anche l’altra parte degli oltre 3 milioni di euro di finanziamenti che consentiranno lavori in decine di appartamenti in condizioni precarie".

L'amministrazione ricorda anche l’attività dell’Unità di progetto avviata per fare una sorta di censimento delle condizioni degli alloggi, della posizione degli assegnatari e dello stato del patrimonio abitativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Personale in ferie e organico sottodimensionato: Ferrara e Raimondi consegnano di persona all’Ater le domande per gli alloggi

ChietiToday è in caricamento