Percorso di formazione per disoccupati finanziato dalla Regione Abruzzo con 300 mila euro

È quello che finanzia con 300 mila euro la Regione Abruzzo che ha siglato un protocollo di intesa con la Procura Generale della Repubblica e la Corte d’Appello dell’Aquila

Un percorso di formazione destinato a persone disoccupate che abbiano già partecipato alle attività formative negli uffici giudiziari della regione e conseguito le relative qualificazioni specialistiche.
È quello che finanzia con 300 mila euro la Regione Abruzzo che ha siglato un protocollo di intesa con la Procura Generale della Repubblica e la Corte d’Appello dell’Aquila.

A sottoscrivere l'accordo, nell'ambito del programma di rafforzamento delle competenze negli Uffici giudiziari, il presidente Marco Marsilio, il procuratore Pietro Mennini e il presidente della Corte d'Appello dell'Aquila, Fabrizia Francabandera. 

Tramite il dipartimento Lavoro-Sociale la Regione finanzia un percorso di apprendimento non formale ‘on the job’, un percorso formativo che consentirà di approfondire le conoscenze tecniche specifiche nella gestione elettronica e telematica del flusso documentale degli uffici giudiziari. Saranno la Corte d’Appello e la Procura Generale della Repubblica a rilasciare l’attestazione finale ai partecipanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Nuove assunzioni alla De Cecco dal 2021: ecco il piano industriale

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

  • VIDEO - "Cambio moglie" fa tappa a Lanciano: i circensi Ferrandino protagonisti con i parrucchieri Sorrentino

Torna su
ChietiToday è in caricamento