Economia

Convenzione tra Comune e Caf per la richiesta di prestazioni sociali: l'adesione del patronato Cgil Inca Chieti

Per il direttore del patronato Inca Cgil Chieti Visco l'iniziativa proietta Chieti "tra le città italiane all'avanguardia nella gestione delle politiche sociali e della casa"

Il patronato Inca Cgil di Chieti accoglie con favore l'iniziativa dell'amministrazione comunale di Chieti di coinvolgere gli istituti di patronato per facilitare I'accesso alle prestazioni sociali agevolate condizionate alla valutazione dell'lsee.

"Si tratta di un primo importante passo - commenta il direttore del patronato Inca Cgil Chieti, Giuseppe Visco - che proietta Chieti tra le citta? italiane all'avanguardia nella gestione delle politiche sociali e della casa e che pone le basi per una mappatura dei reali bisogni di assistenza dei cittadini di Chieti".

Il patronato Inca svolge un'attivita? di tutela individuale finalizzata a garantire l'accesso a tutte le prestazioni sociali, previdenziali e assistenziali previste dall'ordinamento italiano. Da gennaio di quest'anno, nella sola citta? di Chieti, sono 3.642 le pratiche di bonus, tutela infortuni da covid-19, pensioni, invalidita? civili, malattie professionali, prestazioni in favore dei disoccupati che sono state patrocinate dall'Inca di Chieti.

"Sicuramente - conclude Visco - I'iniziativa del Comune favorira? ulteriori tutele in favore dei cittadini".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Convenzione tra Comune e Caf per la richiesta di prestazioni sociali: l'adesione del patronato Cgil Inca Chieti

ChietiToday è in caricamento