rotate-mobile
Economia

75 pasti caldi a settimana per i bisognosi: a Chieti e provincia torna l'iniziativa di McDonald’s e Banco alimentare dell’Abruzzo

I ristoranti di Chieti e Vasto coinvolti nel progetto che prevede la distribuzione dei pasti all’associazione Papa Giovanni XXXIII "Capanna di Betlemme"

Si intitola “Sempre aperti a donare” il progetto benefico di McDonald’s e Fondazione Ronald McDonald che a Chieti e provincia prevede la donazione, insieme Banco Alimentare dell’Abruzzo, di 75 pasti caldi a settimana. Un'iniziativa solidale a sostegno delle comunità locali, che dal 2020 ha consentito di dare conforto a migliaia di persone con oltre mezzo milione di pasti caldi donati in tutta Italia.

I ristoranti McDonald’s di Chieti in viale Abruzzo e Vasto sulla circonvallazione Histoniense sono coinvolti da vicino nel progetto: il team di lavoro dei ristoranti si occupa della preparazione dei pasti, ritirati e distribuiti all’associazione Papa Giovanni XXXIII "Capanna di Betlemme" di Chieti e all’associazione Papa Giovanni XXXIII di Vasto.

"Anche per il 2024 - si legge - McDonald’s  vuole contribuire a dare una risposta concreta ai bisogni delle comunità, attraverso segni di vicinanza come donare un pasto caldo. Sfruttando la capillarità di McDonald’s sul territorio e la capacità di ascoltare le necessità di chi vive situazioni difficili, quest’anno l’azienda e la sua fondazione rinnovano il proprio impegno alla luce del complesso scenario socioeconomico attuale, puntando a rendere questa forma di sostegno continuativa nel tempo. Un proposito già messo in atto da diversi ristoranti che proseguono, dal lancio dell’iniziativa, con donazioni regolari a persone e famiglie in difficoltà".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

75 pasti caldi a settimana per i bisognosi: a Chieti e provincia torna l'iniziativa di McDonald’s e Banco alimentare dell’Abruzzo

ChietiToday è in caricamento