menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Punto orientamento lavoro per gli ex detenuti a Voci di dentro

Dal 21 ottobre, ogni martedì nella sede in via de Horatiis, orientamento e reinserimento lavorativo per gli ex detenuti attraverso compilazione di curriculum, analisi del mercato del lavoro, conoscenza tipologie di contratti, legislatura attuale sul lavoro, eccetera

Voci di dentro inaugura il Punto orientamento lavoro, un servizio volto all’inserimento o al reinserimento lavorativo degli ex detenuti

Ogni martedì dalle 10,30 alle 12 nella sede della Onlus, in via Concezio de Horatiis n.6 a Chieti,(dietro la piazza della Questura), sarà possibile incontrare i volontari referenti del progetto per una consulenza e fissare gli eventuali appuntamenti successivi per iniziare il percorso.

Il gruppo, formato da Athena D’Orazio, Caterina Ianniello, Alessia Paradiso, Rossella Capuano e Francesco Spadola, laureati e specializzandi in Psicologia, Sociologia, Scienze Politiche, Gestione delle Risorse Umane, garantiranno agli utenti supporto nella fase della ricerca del lavoro - decisamente complessa per tutti in questo periodo storico e a maggior ragione per chi esce fuori dal carcere - trasmettendo buone pratiche e metodologie da poter utilizzare autonomamente secondo le proprie esigenze e prospettive.

Queste le attività individuate dal Punto Orientamento Lavoro: compilazione di curriculum, analisi del mercato del lavoro, conoscenza tipologie di contratti, legislatura attuale sul lavoro , agevolazioni, test attitudinali individuali/ valutazioni personali inclinazioni e competenze, modalità di ricerca lavoro anche attraverso  giornali e siti internet, simulazione colloqui,  proposte corsi di formazione/ tirocini/ patrocini/ politiche lavorative.

 “L’idea di uno sportello di lavoro rivolto esclusivamente ad ex detenuti, muove dal fatto che l’inserimento lavorativo rappresenta un fattore privilegiato per la ricostruzione di legami sociali e per diminuire il rischio di recidiva” sottolinea Athena D’Orazio a nome del gruppo.

Il nuovo servizio si aggiunge al Punto di ascolto legale che la Onlus Voci di dentro ha istituito di recente e che, a sua  volta, ogni giovedì pomeriggio, dalle 18 alle 20, offre attività di informazione giuridica e consulenze di carattere extragiudiziale a ex detenuti e cittadini stranieri su problematiche relative ad accesso al lavoro, discriminazioni, contratti, ricongiungimenti familiari. Servizio che a breve  sarà introdotto anche all’interno della casa circondariale di Pescara.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: in Abruzzo 502 nuovi positivi e 10 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento