menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Concorso vigilanti Mibact: in Abruzzo centri per l'impiego operativi solo dopo il decreto

La Regione precisa: "Gli uffici del Ministero per i Beni e le attività culturali e per il turismo dovranno avanzare formale richiesta di avviamento a selezione ai Centri per l’impiego provinciali interessati alla selezione"

Sul concorso relativo all'assunzione di oltre 1000 operatori alla custodia, vigilanza e accoglienza nei musei la Regione Abruzzo precisa che i centri per l'impiego locali saranno operativi soltanto dopo emanazione decreto Ministero dei Beni cultruali.

"I Centri per l’impiego -si evidenzia in una nota - non hanno ulteriori informazioni relativamente a tempi e modalità di selezione oltre a quelli indicati nel bando. L’attuazione della procedura di selezione è comunque subordinata alla futura pubblicazione di un avviso pubblico da parte dei Centri per l’impiego sul sito della regione.abruzzo.it o sul portale dei Centri per l’impiego selfi.regione.abruzzo.it.

È il caso di ricordare che, come recita l’articolo 3 del bando, entro 30 giorni dalla pubblicazione dello stesso (22 marzo, ndr) gli uffici del Ministero per i Beni e le attività culturali e per il turismo dovranno avanzare formale richiesta di avviamento a selezione ai Centri per l’impiego provinciali interessati alla selezione (in Abruzzo tutte e quattro le province). Solo dopo questa richiesta i Centri per l’impiego provinciale potranno fornire risposte ad eventuali richieste dell’utenza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento