menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Comune di Lanciano cerca il gestore del centro aggregazione anziani

L'affidamento sarà dal 1° marzo al 31 dicembre. Si può presentare richiesta fino alle ore 13 di martedì 12 febbraio 2019

Il settore Servizi alla Persona, funzione Politiche Giovanili e Socio-assistenziali del Comune di Lanciano comunica che oggi è stato pubblicato in albo pretorio e sul sito istituzionale l'avviso pubblico di procedura comparativa riservata alle organizzazioni di volontariato e alle associazioni di promozione sociale per la gestione del centro aggregazione anziani di via dell'Asilo 5, dal 1° marzo al 31 dicembre 2019. La scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione è fissata alle ore 13 di martedì 12 febbraio 2019.

La procedura comparativa è rivolta ad organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale aventi sede nel Comune di Lanciano, che prevedano all'interno del proprio statuto il non perseguimento dello scopo di lucro, interventi a favore di anziani e delle fasce più deboli, aree di interesse sui temi sociali, difesa e tutela dei diritti del cittadino, non perseguimento di scopi politici. Attraverso i propri volontari, l'associazione o organizzazione si renderà disponibile dal 1° marzo al 31 dicembre 2019 a svolgere attività ricreativo-culturali, ludico-motorie, interculturali e intergenerazionali, formative e informative. Per lo svolgimento di queste attività,l'amministrazione comunale mette a disposizione gratuitamente l'immobile di via dell'Asilo 5 a Lanciano. Il Centro Aggregazione per Anziani dovrà garantire un'apertura pomeridiana, festivi compresi, di almeno 3 ore, nonché la pulizia giornaliera dei locali e la gestione del bar interno. L'importo previsto per il rimborso delle spese sostenute che l'associazione o organizzazione di volontariato sosterrà è quantificato in un massimo di 1.000 euro mensili per 10.000 euro, dal 1° marzo al 31 dicembre 2019, previa documentazione delle spese effettivamente sostenute. L'avviso pubblico è consultabile integralmente online

Le associazioni interessate dovranno far pervenire le domande di partecipazione alla procedura comparativa compilate secondo il modello disponibile sul sito o consegnandolo a mano all'Urp o inviandolo tramite pec a comune.lanciano.chieti@legalmail.it entro e non oltre le ore 13 di martedì 12 febbraio. Eventuali chiarimenti potranno essere richiesti al settore Servizi alla Persona al numero (0872707644) e al Responsabile Unico del Procedimento (0872707408).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento