100 assunzioni alla Sevel di Atessa grazie alla richiesta di Ducato: sono più di 6.500 i dipendenti

Si tratta di giovani che saranno inseriti progressivamente dalla prossima settimana e resteranno fino al 31 dicembre

Immagine di repertorio

Altri 100 lavoratori sono stati assunti dalla Sevel di Atessa, con un contratto valido fino al 31 dicembre 2020. Con la nuova forza lavoro la Sevel, stabilimento leader a livello europeo nella produzione di veicoli commerciali, supera i 6.500 occupati.

I 100 giovani saranno inseriti progressivamente dalla prossima settimana, fa sapere il gruppo Fca, che ha comunicato alla Rsa Sevel le nuove assunzioni per soddisfare la crescente richiesta del Ducato.

Proprio nelle scorse settimane, il Ducato e il marchio Fiat Professional sono stati protagonisti nei più importanti eventi europei dedicati al settore dei veicoli ricreazionali, il Caravan Salon di Düsseldorf e il salone del Camper di Parma. Il Ducato vanta un'indiscussa leadership come veicolo base per camper: negli ultimi 10 anni, oltre 500.000 famiglie in Europa hanno scelto un camper su base Ducato. Quest'anno ha conquistato, per la 13esima volta consecutiva, il titolo di "Miglior base per i camper", assegnato dai lettori della , rivista tedesca specializzata Promobil. 

Un commento positivo arriva dal segretario nazionale dell’Ugl Metalmeccanici, Antonio Spera, che dice: “Lo stabilimento di Atessa conferma il trend positivo dell’azienda dopo il fermo produttivo dovuto all’emergenza Coronavirus".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Questo incremento dell’organico - aggiunge - serve a confermare che Fca, in un momento delicato del nostro Paese, dove in tantissime aziende non si rinnovano i contratti, procede con nuove assunzioni principalmente di operai ed è probabile che tra i profili richiesti possano esserci anche giovani, diplomati, tecnici e periti. È quanto piace al sindacato – prosegue Spera - dare buone notizie per i lavoratori della Sevel di Atessa e per i giovani. Dopo il fermo produttivo e l'estrema incertezza che attanaglia il mondo dell'automotive, in controtendenza Sevel conferma i numeri importanti in linea con il preventivato pre-covid".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso al Mibact: pubblicati gli avvisi per la formazione delle graduatorie, in Abruzzo 21 posti

  • Coprifuoco anche in Abruzzo? Marsilio: "Sì, se necessario"

  • Interruzioni idriche a Chieti e provincia dal 20 al 27 ottobre: il calendario completo

  • Coronavirus a Chieti: 2 casi positivi e 7 persone in isolamento

  • Capodanno in autogrill a Brecciarola: l’evento diventa virale anche in Abruzzo

  • La resa dei conti nel centrodestra è arrivata: Febbo non è più assessore regionale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento