Gissi, la New Trade richiama tredici operai al lavoro

Lunedì, al ritorno al lavoro dopo la pausa, avevano trovato i cancelli chiusi. Il consigliere provinciale D’Amico commenta le difficoltà che la proprietà ha nel garantire la ricollocazione occupazionale

Sono stati richiamati in servizio 13 su 32 operai alla New Trade srl di Gissi. Lunedì, al ritorno al lavoro dopo la pausa natalizia, avevano trovato i cancelli chiusi e chiamato i carabinieri.

Il giorno seguente l'azienda ha comunicato telefonicamente agli operai chi sarebbe rientrato o meno a lavoro senza fornire ulteriori spiegazioni.

Sulla vicenda è intervenuto il consigliere provinciale Pd Camillo D’Amico commentando le difficoltà della proprietà nello stabilimento ex Golden Lady a garantire la ricollocazione occupazionale degli operai nell’azienda che ricondiziona abiti usati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Le risultanti dell’incontro sindacale di ieri non ci soddisfano affatto – dice - ma è nostro dovere comprendere e conoscere anche le ragioni dell’azienda oltre quelle del sindacato. La scommessa sulla riconversione della ex Golden Lady l’abbiamo fatta tutti. La vicenda della New Trade è lo specchio del nostro territorio: aziende che delocalizzano e vanno via, istituzioni che nicchiano e sono assenti, investimenti per le infrastrutture e logistica promessi ma non si concretizzano, sindacati disperati che cercano soluzioni. Non ci rassegniamo e lavoreremo  certamente per non generare solo speranze – conclude il capogruppo del Pd - chi governa deve dare risposte concrete per garantire lavoro, occupazione in questa martoriata parte dell’Abruzzo”.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fibromialgia: finalmente l'Abruzzo definisce le linee guida per diagnosi e trattamento

  • Un male si è portato via il tenente Nicola Di Biase, aveva solo 27 anni

  • Si è spento Giuseppe Sigismondi, titolare della storica tabaccheria lungo corso Marrucino

  • A fuoco chiosco in piazza Garibaldi nella notte

  • Morì all'improvviso durante l'emergenza sanitaria: una messa per ricordare l'autista della Croce Gialla Cocco

  • Speleologi bloccati nella grotta a Roccamorice: trovato morto il terzo, un geologo dello Speleo club di Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento