menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
la moto della WTS

la moto della WTS

Lvpvs Alpha, ecco la moto prodotta a Chieti

La Walter Tosto, leader nella produzione di componenti industriali nei mercati Oil & Gas, si lancia nel mondo nei motori e presenta il progetto che prevede la realizzazione di moto rivisitate in "chiave industriale"

Il nome è “Lvpvs Alpha” e a guardarla bene somiglia proprio un lupo pronto al balzo. In realtà è la prima moto made in Walter Tosto, a Chieti Scalo. L’azienda della famiglia Tosto, leader nella produzione di componenti industriali nei mercati Oil & Gas, si lancia così nel mondo nei motori con la nuova divisione moto. Ad accompagnare il managing director Luca Tosto nell’impresa ci sono Filippo Barbacane, designer di Officine Rossopuro, realtà artigianale abruzzese che da anni si occupa del restyling e della customizzazione di motociclette e il capo progetto Giovanni Caporrella.

Il progetto prevede la realizzazione di moto rivisitate in “chiave industriale”.  Design futuristico e aggressivo, con le linee squadrateche ricordano i carri armati sovietici, caratterizzano Lvpvs Alpha che nasce dalla passione per le moto di Luca Tosto. Con questo debutto l'azienda intende raccontare la sua storia attraverso le forme e i materiali scelti per realizzare i pezzi. I cerchi delle ruote, ad esempio, riproducono le piastre tubiere degli scambiatori di calore; fra i materiali utilizzati anche il cromo vanadio e il titanio. La moto Lvpvs Alpha è quasi interamente realizzata in maniera artigianale con il cuore del lupo che batte in Abruzzo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento