menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
il manifestante travolto e ucciso alla Gls- foto IlPiacenza

il manifestante travolto e ucciso alla Gls- foto IlPiacenza

Operaio morto a Piacenza, Sevel sciopera in segno di solidarietà

Lo sciopero proclamato dalla Fiom lunedì 19 settembre

Solidarietà e vicinanza della Fiom  alla famiglia e i colleghi di Abdesselem El Danaf, l’operaio egiziano travolto e ucciso da un tir durante un picchetto sindacale dinanzi ad un'azienda di logistica a Piacenza.

Il sindacato ha proclamato una giornata di sciopero alla Sevel per lunedì 19 settembre 2016.

“E' un episodio umanamente terribile e sindacalmente gravissimo: la vittima è stata schiacciata dall'autista di un camion che, secondo alcuni testimoni, sarebbe stato incitato da rappresentanti dell'azienda a forzare il picchetto che aveva bloccato i cancelli. Lo sciopero era stato indetto per difendere i diritti dei lavoratori sanciti in alcuni accordi sindacali che l'azienda non stava rispettando” commentano in una nota Fiom provinciale, Fiom regionale ed Rsa Fiom Sevel.

“L'uccisione di Abdesselem El Danaf - si legge ancora - avviene in un momento in cui il diritto di sciopero viene messo in discussione, anche da parte delle autorità pubbliche e dallo stesso governo, e si verifica in un clima in cui il lavoro, i suoi diritti e le sue condizioni, sono ridotti ad una variabile dipendente degli interessi dell'impresa e della finanza. Quotidianamente assistiamo ad un costante degrado delle condizioni di vita delle lavoratrici e dei lavoratori con un sistema di appalti, sub-appalti e false cooperative che determina condizioni di sottosalario e di lavoro precario privo di tutele, in cui proliferano le prestazioni illegali e il mercato delle braccia che ha come prime vittime i lavoratori immigrati.  La Fiom ritiene utile protestare con un atto di lotta sindacale contro tutto quanto sopra riportato e lo farà in Sevel dichiarando uno sciopero sulla giornata di lunedì”.

Le modalità sono le seguenti: primo turno e centrale, dalle ore 9:30 alle ore 10:30; secondo turno, dalle ore 16:00 alle ore 17:00;  terzo turno, ultima ora lavorativa (ora ricadente sul giorno di calendario martedì).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento