rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Economia Ortona

Moria di vongole, Di Giuseppantonio scrive alle banche: sospendete i mutui

L'appello del Presidente della Provincia agli istituti bancari, affinché sostengano queste attività in difficoltà. La Capitaneria di Porto di Ortona ha interdetto l'attività ittica nella tratta che va da Ortona a San Salvo

Il Presidente della Provincia di Chieti interviene sulla vicenda della moria di vongole che persevera lungo la costa teatina, causando non pochi problemi alle imprese ittiche del territorio provinciale. Di Giuseppantonio ha rivolto un appello agli istituti bancari affinché sostengano queste attività in difficoltà.

A causa della moria delle vongole, la Capitaneria di Porto di Ortona ha interdetto l’attività ittica nella tratta che va da Ortona a San Salvo dove operano una ventina di imprenditori.

“Rivolgo un appello alle istituzioni bancarie della nostra provincia affinché sia presa in considerazione la sospensione dei mutui contratti per l’acquisto delle barche a carico delle imprese ittiche locali e degli imbarcati che effettuano la pesca dei molluschi bivalvi nel compartimento marittimo di Ortona, o altra forma di agevolazione, come la riduzione della rata mensile”  si legge nella lettera scritta dal Presidente Di Giuseppantonio “  Queste azioni consentirebbero ai pescatori e alle loro famiglie, seppur temporaneamente, di respirare senza venire meno agli obblighi contrattuali, semplicemente dilazionando un impegno che oggi si rivela davvero gravoso. L’auspicio – conclude – è che interlocutori finanziari e istituzioni locali si dimostrino sensibili su questo tema, l’impegno collettivo dev’essere quello di individuare insieme soluzioni a breve termine per sostenere questa categoria produttiva, particolarmente penalizzata dalla mancata previsione di ammortizzatori sociali”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moria di vongole, Di Giuseppantonio scrive alle banche: sospendete i mutui

ChietiToday è in caricamento