Lunedì, 25 Ottobre 2021
Economia

Meeting Sms, il premio “I due Mondi” al CISOM per l'attività umanitaria a Lampedusa

All'8° Meeting Internazionale Grandi Progetti nel Mediterraneo il comitato promotore ha assegnato il premio "I due Mondi" al Corpo Italiano di Soccorso dell'Ordine di Malta

Nell’ambito dell’8° Meeting Internazionale Grandi Progetti nel Mediterraneo il comitato promotore ha assegnato il premio “I due Mondi” al Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta (CISOM) per il continuo impegno che ogni giorno produce nel tormentato canale di Sicilia per avvicinare due mondi ancora troppo lontani. Veri protagonisti di questo premio sono i volontari che per primi incrociano l'indimenticabile sguardo, miscela di terrore e di speranza. La fondazione CISOM è riconosciuta come strumento della Protezione Civile ed ha numerosi accordi con le Istituzioni italiane per intervenire in caso di bisogno, rafforzando, rafforzando l’opera e collaborando con I Vigili del Fuoco, Le Capitanerie di Porto e la Guardia di Finanza.

La cerimonia è avvenuta questa mattina, giovedì 21 novembre, al Teatro Supercinema di Chieti alla presenza delle autorità e dell’ingegner Domenico Merlino, ideatore e promotore della kermesse che permette uno sguardo visionario e costruttivo rispetto a una realtà ancora tutta da conoscere e da costruire: il Mediterraneo.  Il premio si ispira alla lungimiranza di Giuseppe Garibaldi visionario eroe dei due mondi conosciuto come personaggio che ha combattuto battaglie in Italia e in altri continenti aprendo spiragli storici e culturali.

“Questo premio - afferma il Direttore Nazionale del CISOM Mauro Casinghini – è un importante riconoscimento per i nostri volontari, veri protagonisti, che con impegno e costanza portano aiuto a tante donne, bambini e uomini che cercano di raggiungere l’Europa attraverso il Canale di Sicilia.
Dal 2008, primo anno del nostro primo intervento, i nostri volontari sono i primi, insieme agli uomini della Guardia Costiera e della Guardia di Finanza, ad incrociare quell’indimenticabile ed inconfondibile sguardo, una miscela di terrore e speranza. In questa nostra azione - afferma - sono tanti i volontari abruzzesi che si sono spesi senza alcun risparmio, ed il team che è stato in servizio a Lampedusa fino a poche ore fa era abruzzese, e questo ci inorgoglisce ancora di più”.

Dal 2008 al 2012 il CISOM ha svolto un ruolo fondamentale nell’ambito del continuo afflusso di migranti dal nord Africa che, attraverso il Canale di Sicilia, cercano di raggiungere l’Europa alla ricerca di condizioni di vita dignitose.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meeting Sms, il premio “I due Mondi” al CISOM per l'attività umanitaria a Lampedusa

ChietiToday è in caricamento