menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mastrogiurato, firmata la convenzione per il finanziamento regionale da 50mila euro per l'anno 2017

Solo poche settimane fa lo storico presidente dell'associazione lancianese si era dimesso, per denunciare i cronici ritardi nell'elargizione dei fondi stanziati dalla Regione

Firmata la convenzione tra il Comune di Lanciano e la Regione Abruzzo per l’erogazione del contributo regionale 2017 di 50mila euro, destinato all’associazione Il Mastrogiurato. La firma è stata stipulata ieri, nella sede della Regione, a Pescara, alla presenza dell’assessore alla Cultura Marusca Miscia.

Come da crono-programma indicato dalle strutture regionali circa le modalità di erogazione dei fondi, disposti dalla delibera di giunta regionale del 3 agosto scorso, il Comune di Lanciano, dopo aver firmato la convenzione con la Regione ne attiverà una a sua volta con l'associazione Il Mastrogiurato per procedere, entro un mese, all'erogazione del contributo. 

La riunione tecnica sulle convenzioni tra Regione e Comuni cui appartengono le associazioni destinatarie dei contributi si è tenuta venerdì 14 settembre all'Aquila, con la presenza del personale dell'ufficio Cultura del Comune di Lanciano.

Il contributo di 50.000 euro che la Regione ha destinato all'associazione Il Mastrogiurato per l'annualità 2017 sarà erogato con modalità diverse rispetto al passato, per via delle procedure di rendicontazione delle spese secondo i criteri previsti per i finanziamenti FSC. La Regione Abruzzo, come sottolineato dal consigliere regionale delegato alla Cultura Luciano Monticelli, sta già predisponendo gli atti per il contributo 2018. Il Comune di Lanciano sarà il soggetto attuatore dell'intervento culturale e curerà le attività di contabilizzazione, monitoraggio e rendicontazione del progetto relativo alla manifestazione.

Solo poche settimane fa, lo storico presidente dell’associazione Danilo Marfisi, si era dimesso dal suo incarico, per protestare contro i cronici ritardi nell’erogazione di contributi fondamentali per mantenere in vita la rievocazione storica che ogni anno, la prima domenica di settembre, porta a Lanciano migliaia di turisti. 

Ma, precisa l’assessore Miscia: 

Le amministrazioni Pupillo hanno sempre sostenuto sia economicamente che culturalmente l'associazione Il Mastrogiurato, con contributi comunali pari a 190.000 euro dal 2011 al 2017 e con un'attività costante di collegamento e dialogo con il governo di centrosinistra della Regione Abruzzo. 

È infatti grazie alla proficua collaborazione tra Comune e Regione che sono stati centrati due risultati fondamentali per Lanciano e il Mastrogiurato: l'inserimento della Rievocazione storica quale evento di rilevanza regionale e quindi destinataria di fondi speciali (50.000 euro annui) in una legge dedicata, al pari della Perdonanza Celestiniana dell'Aquila e della Giostra Cavalleresca di Sulmona; il contributo straordinario regionale di 125.000 euro del 2016 a copertura delle annualità precedenti. 

Gli eventi di rilevanza internazionale che l'associazione Il Mastrogiurato è stata capace di promuovere e realizzare negli anni meritano la nostra attenzione e il sostegno convinto della Regione Abruzzo, in quanto capaci di generare un ritorno importante per la città di Lanciano e il comprensorio Frentano, non solo dal punto di vista culturale ma anche economico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento