menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Azienda teatina rifornisce con 150mila mascherine l'Esercito

La Archis di Chieti è tra i fornitori dello Stato Maggiore dell’Esercito Italiano

La Archis di Chieti tra i fornitori dello Stato Maggiore dell’Esercito Italiano. L’azienda teatina di Carlo, Ivan e Manuel Pantalone, da oltre cinquant’anni leader nazionale nel settore medicale, in queste ore è risultata aggiudicatrice della procedura negoziata d’urgenza indetta dallo Stato Maggiore dell’Esercito Italiano per la fornitura di 150000 mascherine con filtro modello KN95/FFP2.

"La Archis - si legge in una nota -  si è prodigata sin da subito a garantire gli ingenti fabbisogni di dpi necessari al fine di supportare il lavoro di chi è più esposto rischiando quotidianamente la propria vita per proteggere e preservare quella del prossimo. Un ulteriore importante traguardo che inorgoglisce un intero territorio conseguito da una realtà che da sempre fa della serietà, dell’affidabilità e della tradizione i punti cardine della propria attività incentrata sulla fornitura di apparecchi medicali ed elettromedicali, strumenti ed apparecchiature per procedure endoscopiche, strumentari chirurgici, dispositivi e strumentazione medico-chirurgica, apparecchiature ed attrezzature diagnostiche e supporto scientifico".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento