menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mario De Cecco: 2500 mascherine al giorno in produzione nello stabilimento di Sambuceto

Il primo lotto sarà donato al Comune che ospita la sede. Nelle scorse settimane l’azienda aveva donato 9 mila mascherine alle Asl di Chieti e di Pescara e ai medici di Chieti

La Mario De Cecco Spa ha avviato una parte della produzione dello stabilimento di San Giovanni Teatino alla realizzazione di mascherine.

“Dopo aver donato le scorte di 9.000 mascherine FFP2 consegnate nelle scorse settimane alle Asl di Chieti e di Pescara e alla Federazione italiana di medicina generale di Chieti– spiegano i fratelli Giampiero e Paolo De Cecco – abbiamo deciso di avviare la produzione in proprio e rispondere così alle richieste dei nostri principali clienti italiani e stranieri. Il primo lotto di 5.000 pezzi sarà messo a disposizione del comune di San Giovanni Teatino e dei nostri concittadini”.

Queste mascherine – precisa l’azienda – non sono FFP2 o FFP3 ma consentiranno di soddisfare le esigenze di una fascia più ampia della popolazione e di lavoratori che non necessita di mascherine DPI o di Dispositivi medici chirurgici ai sensi dell’art. 16 comma 2 del D. Lgs. 18/2020, come forze dell’ordine, addetti di uffici aperti al pubblico o addetti alla vendita di alimenti.

Per la produzione saranno utilizzati tre strati di materiali biocompatibili di primissima qualità, idrofobici (ossia che impediscono il deposito delle goccioline), testati per essere lavati o sanificati in forno, in entrambi i casi a 60 °C.

Nella fase iniziale l’azienda produrrà 2500 mascherine al giorno.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento