Venerdì, 14 Maggio 2021
Economia

Maielletta, la Provincia rassicura sulla percorribilità della strada

Incontro in Regione sui problemi legati allo sviluppo turistico della Maielletta e alla valorizzazione delle località sciistiche di Passolanciano e della Maielletta. D'Alfonso: "Più sviluppo ase c'è condivisione di intenti"

I problemi legati allo sviluppo turistico della Maielletta e alla prossibilità di favorire la riqualificazione e la valorizzazione delle località sciistiche di Passolanciano e della Maielletta, sono stati affronati ier pomeriggio nel corso di una riunione convocata dal presidente della Regione Abruzzo Luciano D'Alfonso. "Per favorire lo sviluppo armonico del comprensorio è necessaria una condivisione di intenti" ha spiegato il Governatore, facendo leva sulla unità di intenti avvertita dai tre imprenditori che gestiscono gli impianti di risalita e che a gran voce hanno chiesto più snellezza nel rilascio delle pratiche autorizzatorie da parte del parco della Maiella e dei comuni.

All'incontro hanno partecipato i rappresentanti dei comuni di Pretoro, Rapino, Serramonacesca, Lettomanoppello, Roccamorice, i direttori dei dipartimenti regionali alle opere pubbliche e ai trasporti e turismo e il presidente di Abruzzo Sviluppo, Manuel De Monte, i rappresentanti delle Province di Pescara e di Chieti, che gestisce la strada di accesso al comprensorio turistico.

Da quest'ultima è arrivata la rassicurazione che saranno predisposti tutti i servizi e i presidi necessari a rendere la strada per la montagna percorribile anche in presenza di neve, scongiurando così il pericolo di lasciare isolata la zona. La Regione potrebbe invece reperire eventuali linee di finanziamento finalizzate allo sviluppo turistico. Un nuovo tavolo verrà riconvocato da D'Alfosno entro la fine del mese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maielletta, la Provincia rassicura sulla percorribilità della strada

ChietiToday è in caricamento