Caso Ball Beverage: in corso trattative per la ricollocazione dei dipendenti

Ieri la riunione in Regione con l'azienda per discutere del futuro dello stabilimento di San Martino sulla Marrucina

Fece particolare scalpore tanto da finire anche sulle cronache nazionali la vicenda dei lavoratori della Ball Beverage Packaging. La multinazionale americana che decise di chiudere lo stabilimento di San Martino sulla Marrcucina in cui venivano prodotte le lattine attraverso una comunicazione che,  di fatto, costringeva i suoi 70 dipendenti ad andare a casa nel giorno di Natale.

Tra scioperi, proteste e interventi anche da parte del ministero dello Sviluppo Economico, alla fine si raggiunse un accordo sugli incentivi.

Il mese scorso gli ex lavoratori Ball avevano chiesto attenzione massima alla Regione sulla loro posizione in particolare relativa alla questione ricollocamento nel mondo del lavoro.

Di ieri la notizia di una riunione che si è tenuta in Regione tra l’assessore regionale allo Sviluppo Economico, Mauro Febbo, i vertici locali della Ball Beverage nelle persone dell’Amministratore delegato Lorenzo Garbellini e l’avvocato Livio Bossotto, oltre al rappresentante di Confindustria, Luca De Lellis e il sindaco di San Martino sulla Marrucina, Luciano Giammarino. Nell’incontro si è discusso del riutilizzo dello stabilimento che fanno sapere dall’azienda “sarà liberato delle attrezzature e quindi disponibile dal mese di settembre”.

“Sono in corso trattative in fase avanzata tenute dall’azienda, ma anche altre conosciute dall’assessorato - ha dichiarato l’assessore Febbo – che presuppongono la ricollocazione del personale messo in esubero”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al Comune di Ortona concorso pubblico per sette posti a tempo indeterminato

  • Schianto nel cuore della movida dello Scalo: automobile travolge una moto

  • La migliore colazione è a Chieti, premiata l'eccellenza di Manuela Bascelli

  • Casoli, il mezzo agricolo gli trancia la gamba: agricoltore muore dissanguato

  • Va a prendere il figlio a scuola e viene investito in pieno centro

  • Sequestro dei macchinari dopo l'incidente mortale sul lavoro, blocco forzato alla Sevel

Torna su
ChietiToday è in caricamento