Sabato, 16 Ottobre 2021
Economia

Legnini commissario straordinario per la ricostruzione: assunte le funzioni

Il neocommissario ha assunto la pienezza delle sue funzioni, dopo la trasmissione del decreto di nomina firmato dal presidente del Consiglio il 14 febbraio scorso

Giovanni Legnini ha assunto ufficialmente le funzioni da nuovo commissario straordinario per la Ricostruzione del Centro Italia dopo il sisma del 2016.

Dopo la trasmissione del decreto di nomina, firmato dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte lo scorso  il 14 febbraio, oggi a Roma il neocommissario Legnini ha incontrato i direttori degli uffici speciali per la Ricostruzione di Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria, le articolazioni territoriali della struttura commissariale che gestiscono i molteplici e complessi procedimenti della ricostruzione nel cratere sismico.

“E' stato un incontro molto positivo, durato oltre tre ore, nel corso del quale -si legge in una nota- è stato compiuto un primo esame della situazione, delle numerose criticità che rallentano la ricostruzione, e dei problemi più urgenti da affrontare. Nel corso della riunione si è fatto il punto anche sulle ultime Ordinanze approvate dalla precedente gestione commissariale e tuttora sottoposte al vaglio della Corte dei Conti. Nei prossimi giorni, dopo le dovute verifiche presso la Magistratura contabile, il commissario Legnini assumerà le prime decisioni riguardanti le ultime ordinanze adottate”.

Qualche giorno dopo aver ricevuto l’incarico di Commissario alla Ricostruzione Legnini  aveva rassegnato le dimissioni da consigliere regionale di opposizione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legnini commissario straordinario per la ricostruzione: assunte le funzioni

ChietiToday è in caricamento