Wi fi gratuito, abbattimento delle barriere architettoniche, nuove cassette: i lavori di Poste nei piccoli comuni

Questi gli interventi realizzati in 90 località della provincia, come previsto dal programma dei “dieci impegni” per i Comuni italiani con meno di 5.000 abitanti promosso dall’amministratore delegato

82 uffici postali abilitati al servizio di Wi-Fi gratuito e 22 piccoli comuni e frazioni dove sono state effettuate opere di “decoro urbano”, in particolare con il restyling delle cassette rosse, abbattimento di barriere architettoniche per facilitare l’ingresso negli uffici postali e installazioni di nuovi ATM Postamat. Sono questi gli interventi realizzati nei primi 7 mesi del 2019 da Poste Italiane in 90 piccoli comuni della provincia di Chieti.

Si tratta di operazioni previste dal programma dei “dieci impegni” per i Comuni italiani con meno di 5.000 abitanti promosso dall’amministratore delegato, Matteo Del Fante, in occasione dell’incontro con i “Sindaci d’Italia” dello scorso 26 novembre a Roma.

Tale programma, che è ancora in corso e prevede ulteriori interventi nei prossimi mesi, ha definito l’avvio di un nuovo dialogo e di un confronto aperto che avvicina ancora di più Poste Italiane, i territori e le comunità locali; un percorso fatto di impegni reali, investimenti, nuovi servizi e opportunità concrete per la crescita economica e sociale del Paese. L’effettiva realizzazione di tali impegni è consultabile su un portale web dedicato all’indirizzo www.posteitaliane.it/piccoli-comuni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in A14: muore Alessandro Berloni, manager della Fox Petroli

  • Auto si ribalta in curva: arrivano i vigili del fuoco per estrarre il conducente dalle lamiere

  • Scacco allo spaccio di droga: quattro in manette, sette indagati

  • Alcol e droga, strage di patenti: la Polstrada ne ritira 8 in una notte

  • La Nottata lancianese e la notte bianca dello Scalo: il programma del weekend

  • Operazione Tallone d'Achille: giovanissimi facevano il pieno di droga prima delle notti in discoteca

Torna su
ChietiToday è in caricamento