Iniziano i lavori per i sottoservizi in via Santarelli: tutti i divieti

Gli interventi saranno eseguiti dalla ditta Cogema per conto della ditta affidataria Sirio Srl

Immagine di archivio

Partiranno lunedì (3 agosto) i lavori di rifacimento del manto stradale e dei sottoservizi in via Santarelli, un intervento da circa 50 mila euro. Ne dà notizia l'assessore ai Lavori pubblici, Raffaele Di Felice. 

Gli interventi, che saranno eseguiti dalla ditta Cogema per conto della ditta affidataria Sirio Srl, consisteranno nello smantellamento del manto di asfalto bituminoso, nel controllo e nel rifacimento dei sottoservizi, sistema fognario e raccolta delle acque bianche, nella sostituzione delle caditoie e nel rifacimento della pavimentazione ammalorata.

Considerato che i lavori interesseranno il tratto a monte della strada, dall'intersezione con via Madonna degli Angeli fino all'accesso carrabile della caserma dei carabinieri, ai fini della pubblica sicurezza e per esigenze di carattere tecnico, sarà istituito il divieto di sosta e il divieto di transito veicolare lungo la strada, nel periodo che va dal 3 al 31 agosto prossimi. Il tratto a valle della strada potrà essere utilizzato per il transito veicolare dei residenti, dei mezzi di soccorso e delle Forze dell'Ordine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La polizia municipale, sentito il Rup dei lavori, geometra Raimondo Censurato, con apposita ordinanza ha disposto, nello specifico, dal 3 al 31 agosto, dalle ore 7 alle ore 18:

  1. l'istituzione del divieto di sosta con rimozione su entrambi i lati in via Santarelli;
  2. l'istituzione del divieto di transito per tutti i veicoli in via Santarelli, nel tratto compreso tra l'intersezione a monte con via Madonna degli Angeli e l'accesso carrabile della Caserma dei Carabinieri;
  3. l'istituzione del divieto di transito veicolare eccetto residenti, mezzi di soccorso e forze dell'ordine in via Santarelli, nel tratto a valle libero dai lavori, ovvero dall'accesso carrabile della Caserma dei Carabinieri fino all'intersezione a valle con via Madonna degli Angeli;
  4. la soppressione temporanea del senso vietato in via Santarelli, all'intersezione a valle con via Madonna degli Angeli;
  5. l'istituzione del doppio senso di marcia veicolare, per i soli veicoli dei residenti, mezzi di soccorso e forze dell'ordine in via Santarelli, nel tratto a monte libero dai lavori, ad eccezione del solo tratto terminale della strada, dove la sezione di carreggiata è più stretta;
  6. l'istituzione del senso unico alternato per i soli veicoli dei residenti, mezzi di soccorso e forze dell'ordine, in via Santarelli, nel tratto terminale della strada, dove la sezione di carreggiata è più stretta, con utilizzazione di apposita segnaletica;
  7. l'istituzione del limite di velocità di 10 Km/h nel tratto terminale di via Santarelli, dove vige il senso unico alternato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso al Mibact: pubblicati gli avvisi per la formazione delle graduatorie, in Abruzzo 21 posti

  • Coprifuoco anche in Abruzzo? Marsilio: "Sì, se necessario"

  • Una bimba abruzzese disegna il nuovo peluche venduto da Ikea

  • VIDEO - Facevano acquistare alla Asl protesi a prezzo gonfiato: quattro persone arrestate e 2 medici sospesi

  • Firmato il nuovo Dpcm: tutti i divieti e le restrizioni in vigore per un mese

  • Serve clienti al bancone dopo le 18: barista sanzionato dai carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento