Lavori nelle scuole primarie e nelle case popolari: investimento da 269 mila euro

Gli interventi riguardano gli istituti di Selvaiezzi e Brecciarola e gli alloggi di via dei Palmensi

La scuola primaria di Brecciarola

Al via lavori per un importo di 269 mila euro, a Chieti. Nei prossimi giorni, infatti, partiranno interventi nelle scuole primarie Selvaiezzi e Brecciarola e negli alloggi di edlizia residenziale pubblica di via dei Palmensi. 

Per quanto riguarda la scuola di via Salvo d'Acquisto, sarà realizzato un cappotto isolanete termico di 10 centimetri, con pannello in polistirene espanso estruso sulla copertura, barriera al vapore e guaina in ardesia con ripristino delle pendenze per lo smaltimento delle acque meteoriche e ripristino dei giunti. L'obiettivo è migliorare la sostenibilità e l'efficienza energetica dell'istituto. 

Negli alloggi Erp di via Palmensi, invece, saranno messe in sicurezza le due scale di accesso, rispettivamente di 6 e 8 rampe. Nel dettaglio, verranno sistemate ringhiere, pedate, alzate dei gradini e del copriferro, previo trattamento dei ferri d'armatura.

Entrambi gli interventi avranno un costo complessivo di 170 mila euro. 

Più consistente l'intervento alla primaria di Brecciarola, dove si punta a ridurre e ottimizzare i consumi energetici e le emissioni inquinanti. Il lavoro avrà un costo di 99 mila euro.

 A questo scopo, saranno realizzati i seguenti interventi: cappotto esterno verticale con spessore di 6 centimetri sui muri perimetrali; cappotto interno orizzontale con spessore di 10 centimetri all'intradosso della parte della copertura piana; impermeabilizzazione della copertura piana a protezione del sottostante solaio ed isolamento termico; sostituzione degli infissi esistenti con infissi in alluminio a taglio termico e vetrate isolanti con doppio vetro; sostituzione delle lampade esistenti con lampade a led; installazione di valvole termostatiche nei termosifoni; installazione di termostato con sistema intelligente di monitoraggio per il rendimento energetico e delle emissioni inquinanti e con sistema di telecontrollo, regolazione e gestione dei consumi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Primo giorno di zona rozza in Abruzzo": il post del Tg1 scatena l'ilarità dei social

  • La provincia di Chieti si spopola: Ortona e Lanciano perdono più abitanti

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • Il Wwf conferma: "Lupi avvistati e fotografati nella periferia di Chieti"

  • Zona rossa, si può fare la spesa in un altro Comune se si risparmia: le nuove indicazioni del Governo

  • Test sierologici in tutte le farmacie abruzzesi: si inizia da studenti e loro familiari

Torna su
ChietiToday è in caricamento