Sabato, 16 Ottobre 2021
Economia San Salvo

San Salvo, Pilkington: sì al nuovo contratto di lavoro

Ma molti astenuti dalla votazione del nuovo contratto di lavoro sottoscritto nei giorni scorsi da azienda e sindacati. Le Rsu: "Pur rilevando il dato dell'astensione, si coglie la volontà dei lavoratori di fare sacrifici, purchè questi siano fatti da tutti, in modo da ottenere un miglioramento della competitività"

Viene letto come un aperto segnale di dissenso, alla Pilkington di San Salvo, l'atteggiamento delle tute blu del colosso del vetro, chiamate ad esprimersi sull'ipotesi di contratto sottoscritta nei giorni scorsi da azienda e sindacati. I dipendenti hanno sì votato al nuovo contratto di lavoro, ma si è registrata un'elevata l'astensione.

Il rilancio del sito produttivo di San Salvo, secondo l'analisi della Rsu, va perseguito sì, con i sacrifici dei lavoratori, ma anche attraverso l'impegno della società, chiamata a confermare la centralità dello stabilimento del Chietino. "Pur registrando una forte astensione nell'espressione del voto - ammettono alla Rsu - il risultato complessivo è di un sostanziale sì all'ipotesi d'accordo. Il sindacato, pur rilevando il dato dell'astensione, coglie la volontà dei lavoratori di fare sacrifici, purche' questi siano fatti da tutti, in modo da ottenere un miglioramento della competitività. L'attuazione di questi processi sarà sottoposta a controllo e verifica da parte della Rsu".

I sindacati auspicano che le recenti dimissioni del presidente mondiale del gruppo Nsg, Mike Fallon, non si riflettano, in negativo, sulle prospettive del sito di Piana Sant'Angelo. (Agi)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Salvo, Pilkington: sì al nuovo contratto di lavoro

ChietiToday è in caricamento