Economia

Scuole: dalla Regione 643mila euro per i progetti di sicurezza

Arriva in ritardo il finanziamento dall'Ufficio Scolastico Regionale per garantire i progetti di vigilanza e sicurezza nelle scuole della provincia di Chieti. I contratti, della durata di 19 settimane, interesseranno un centinaio di lavoratori e 51 scuole

Arriva in ritardo rispetto all'avvio dell'anno scolastico il finanziamento dell'Ufficio Scolastico Regionale per l'Abruzzo: 643mila euro per garantire i progetti di vigilanza e sicurezza nelle scuole di ogni ordine e grado della provincia di Chieti.

I contratti, della durata di 19 settimane, verranno stipulati con 102 collaboratori scolastici, 12 assistenti amministrativi e 5 educatori, in 51 scuole della provincia.

Ma c'è poco da sorridere, come spiegano dalla Cisl scuola di Chieti: "La maggior parte delle nostre scuole è in fortissima difficoltà per i tagli del personale Ata e del personale educativo, fino al punto da dover concentrare o limitare le attività. Questi finanziamenti - afferma il segretario territoriale Davide Desiati - costituiscono appena una boccata di ossigeno per le scuole e per le centinaia di precari nella scuola. È da considerare infine che, in alcuni casi ai precari che oggi sono senza lavoro, verranno proposti contratti con impegni orari ridotti e conseguente retribuzione ridotta".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole: dalla Regione 643mila euro per i progetti di sicurezza

ChietiToday è in caricamento