rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Economia

Intesa Regione e università per agevolare le opportunità di lavoro

La convenzione è stata approvata dalla giunta regionale su proposta dell'assessore regionale alle Politiche del Lavoro

Nasce una collaborazione tra la Regione Abruzzo e le università di Chieti-Pescara e Teramo in materia di politica attiva del lavoro volta a individuare una serie di strumenti che hanno il compito di agevolare i più giovani nella ricerca delle opportunità lavorative.

La proposta è arrivata in giunta dall’assessore alle Politiche del Lavoro, Pietro Quaresimale, che spiega: "L’obiettivo della collaborazione con l’università è avvicinare i giovani al mondo del lavoro ma anche agevolare l’incrocio domanda/offerta. In questi mesi abbiamo avuto modo di constatare quanto sia fondamentale nel mondo del lavoro il supporto che si riesce a dare ai giovani, spesso orientati male e per questo indotti a scelte sbagliate”.

La convenzione tra le università e la Regione Abruzzo, sarà rappresentata dal servizio Eures: conta su azioni comuni di orientamento al lavoro rivolte a studenti e laureati dell’Ateneo che prevedano, anche grazie all’interazione tra le aziende e gli operatori Eures, approfondimenti sul lavoro nei Paesi dell’Unione europea. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intesa Regione e università per agevolare le opportunità di lavoro

ChietiToday è in caricamento