menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Insieme per ripartire": imprese e sindacati presentano proposte alla Regione

Il pacchetto di proposte è stato messo a punto da Agci, Casartigiani, Cia, Claai, Cna, Confapi, Confartigianato, Confcommercio, Confcooperative, Confesercenti, Confindustria, Legacoop, Cgil, Cisl, Uil e Ugl

Un pacchetto di proposte per far ripartire l’Abruzzo. A presentarlo sono sedici sigle associative che rappresentano diversi mondi, esperienze e sensibilità alla Regione "contenenti idee dedicate alle principali emergenze che riguardano il mondo delle imprese e dei lavoratori".

Sigle espressione di agricoltura, artigianato, commercio, cooperazione, industria grande, piccola e media, servizi, oltre ai sindacati dei lavoratori: Agci, Casartigiani, Cia, Claai, Cna, Confapi, Confartigianato, Confcommercio, Confcooperative, Confesercenti, Confindustria, Legacoop, Cgil, Cisl, Uil e Ugl

Sono ventiquattro le pagine del documento recapitato nei giorni scorsi al presidente della Regione, Marco Marsilio, all’assessore alle Attività produttive Mauro Febbo, ai componenti del comitato tecnico scientifico, al presidente dell’Emiciclo, Lorenzo Sospiri e ai consiglieri regionali.

"Il nuovo testo - si legge nella nota - contiene spunti e suggerimenti che spaziano davvero a 360 gradi, muovendosi tra i vari e più urgenti dossier che compongono l’agenda della politica regionale e delle varie forze economiche e sociali abruzzesi. Fornendo indicazioni per ciascuno dei temi trattati in modoprop dettagliato, ricchezza di cifre e dovizia di riferimenti normativi. Vengono così affrontati capitoli come le infrastrutture, la burocrazia, il credito, il peso fiscale delle addizionali Irpef e Irap regionali; il turismo; il lavoro in sicurezza; le politiche del lavoro; l’industria; le leggi di settore; l’agroalimentare; gli investimenti; i trasporti; la digitalizzazione; la formazione; l’istruzione, l’università e la ricerca; il welfare territoriale; le aree interne".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento